24 Febbraio 2022

Devo inviare una variante ad un progetto già trasmesso su SISMI.CA prima del 01/12/2021. Come si presenta?

Le varianti, che non varino la categoria del progetto originario già trasmesso a SUAP/SISMI.CA precedentemente al 01/12/2021, devono essere trasmesse come nuovi progetti edilizi, avendo cura di specificare, testualmente, nell’oggetto della pratica SUAP (sezione 3 “Dati generali”) e nella descrizione dell’intervento strutturale (sezione 9 “Istanza SISMICA”), che trattasi di Varianti del fascicolo originario. Si dovranno, quindi, riportare testualmente gli estremi del fascicolo originario SENZA utilizzare la funzionalità informatica disponibile nel sw di “collegamento funzionale” all’istanza originaria (usare solo una descrizione testuale). Es., se si deve trasmettere una variante di un intervento di minore rilevanza, si dovrà selezionare la voce “Intervento di minore rilevanza: deposito opera” e, nell’oggetto della pratica SUAP ed istanza sismica, specificare che si tratta di una variante, riportando gli estremi dell’istanza di cui si vuole operare in variante.

Le varianti dovranno contenere la stessa data di comunicazione di inizio dei lavori inserita nella pratica del progetto originario. Inoltre, in fase di ultimazione dei lavori, le due pratiche d progetto originario e di variante dovranno essere completate contestualmente con la relazione di struttura ultimata e l’eventuale relazione di collaudo.

Le varianti, che non varino la categoria del progetto originario e riferibili a progetti trasmessi a SUAP/SISMI.CA successivamente al 01/12/2021, invece, devono essere inviate come specificato nel vademecum “Vademecum: la gestione delle pratiche Sblocca cantieri” presente nella sezione https://www.calabriasuap.it/manuali-e-vademecum/manuali-e-vademecum-suap/cittadino-impresa-professionista/ del portale www.calabriasuap.it. Es. nel caso di opere di minore rilevanza, selezionando direttamente la voce “Intervento di minore rilevanza: proposta di variante” e selezionando, nel menù a comparsa, uno tra i fascicoli proposti.

Tags: Procedura, Sbloccacantieri

Ultimi articoli

In primo piano 16 Maggio 2022

ONLINE lo Sportello Energia della Regione Calabria

Da oggi, 16 maggio 2022, per come stabilito con DDG N 4420 del 21 aprile 2022, i procedimenti amministrativi in tema di Energia di cui la Regione è amministrazione procedente, sono gestiti in maniera esclusivamente telematica grazie all’utilizzo della piattaforma informatica regionale CalabriaSuap e mediante l’attivazione, al suo interno, dello Sportello Energia della Regione Calabria.

Notizie 9 Maggio 2022

Aggiornata la banca dati dei procedimenti AdSP

La banca dati dei procedimenti relativi alla normativa dell’Autorità Portuale si arricchisce dei procedimenti Autorizzazione alle imprese per operazioni portuali e Autorizzazione alle imprese per servizi portuali.

In primo piano 5 Maggio 2022

SPORTELLO ENERGIA, Autorizzazione Unica degli impianti da fonte rinnovabile dal 16 maggio al via i procedimenti telematici – Ciclo di webinar

I procedimenti  di autorizzazione unica degli impianti da fonte rinnovabile – D Lgs 387/03 – e le procedure connesse, saranno molto più agevoli: dal prossimo 16 maggio, infatti, verranno gestiti in forma semplificata e digitalizzata attraverso la piattaforma CalabriaSuap della Regione Calabria.

Manutenzione 30 Aprile 2022

Temporanea sospensione del servizio CalabriaSUAP

Si comunica all’utenza che il sistema CalabriaSUAP potrebbe risultare irraggiungibile per problemi tecnici nella giornata del 30/04/2022.

torna all'inizio del contenuto