NOTA INFORMATIVA della Questura sugli obblighi di vidimazione dei registri

La Questura di Cosenza, in una nota trasmessa al servizio SURAP della Regione Calabria, ha confermato che, a seguito delle modifiche normative intervenute sull’articolo 16 del Regolamento di esecuzione del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, è stato abrogato l’obbligo di tenere i registri per le attività di agenzia di affari e di commercio di beni usati/antichi e preziosi.

Nella stessa nota la Questura conferma l’obbligo di vidimare presso le Autorità locali di Pubblica Sicurezza i registri per il commercio di oggetti e metalli preziosi (anche sulla base delle modalità previste dall’articolo 6 del decreto legislativo 92/2017), quello per le operazioni giornaliere per attività di recupero crediti, il registro delle operazioni giornaliere per fabbricanti e commercianti di armi, esercenti fabbriche e depositi di esplodenti e, infine, il registro delle operazioni giornaliere tenuto dagli autodemolitori.

 

NOTA INFORMATIVA della Questura sugli obblighi di vidimazione dei registri

Ultimi articoli

In primo piano 4 Ottobre 2022

Aggiornata la banca dati dei procedimenti AdSP

La banca dati dei procedimenti relativi alla normativa dell’Autorità Portuale si arricchisce dei procedimenti Autorizzazione di nuove opere in prossimità del demanio marittimo ai sensi dell’art.

In primo piano 29 Settembre 2022

Superbonus 110%: indicazioni su come dimostrare l’avanzamento dei lavori del 30% e manutenzione straordinaria

A beneficio dei professionisti tecnici, si allega la nota del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici che detta le linee guida sulla dimostrazione dell’avanzamento dei lavori del  30% previsto entro il 30 settembre 2022, che precisa “…è opportuno che la dichiarazione medesima, con i relativi allegati, venga trasmessa tempestivamente via PEC o raccomandata al committente e all’impresa“.

In primo piano 21 Settembre 2022

Aggiornata la Banca dati dei procedimenti SUAP

È stata aggiornata, la Banca dati dei procedimenti amministrativi presente sulla piattaforma, con la configurazione di due nuovi procedimenti che consentono di presentare, per gli interventi di edilizia produttiva, le richieste di: Permesso di costruire in sanatoria – Accertamento di conformità (al fine di regolarizzare opere edili realizzate senza alcun titolo abilitativo o in difformità rispetto allo stesso titolo); Scia edilizia in sanatoria, nel caso siano stati eseguiti lavori e opere di ristrutturazione in un immobile a livello strutturale senza aver preventivamente presentato la SCIA edilizia.

Manutenzione 15 Settembre 2022

Manutenzione straordinaria

Si avvisa l’utenza che il sistema CalabriaSuap è attualmente in fase di manutenzione straordinaria.

torna all'inizio del contenuto