Lo sportello unico per le attivita' produttive

PRESENTATA LA RETE DEGLI SPORTELLI UNICI PER L'EDILIZIA

È stato illustrato oggi, nel corso di un incontro con i Comuni del territorio calabrese, il Sistema Regionale di coordinamento dei SUE (Sportelli Unici per l'Edilizia): un set di strumenti e servizi che verranno erogati gratuitamente dalla Regione alle amministrazioni comunali per supportarle ed accompagnarle nella rivoluzione tecnologica ed organizzativa nella transizione al digitale nel settore dell'edilizia privata, intervento finanziato con i fondi POR Calabria FESR FSE 2014/2020.

Un importante numero di Comuni ha colto la grande opportunità loro offerta, aderendo sin da subito alla rete regionale ed avviando così il percorso di partnership che vede Fincalabra affiancare i comuni per l'avvio del SUE, che costituirà il punto unico informatico e locale di contatto della Pubblica Amministrazione, così come disposto dal DPR 380/01, a cui il cittadino potrà rivolgersi per avviare e monitorare lo stato di avanzamento di una pratica di edilizia privata evitando, perciò, che lo stesso debba rivolgersi a molteplici interlocutori quali ufficio tecnico comunale, dipartimenti regionali, vigili del fuoco, sovrintendenza, etc.

"L'Amministrazione regionale -  ha dichiarato l'ing. Carmelo Salvino, Presidente di Fincalabra - semplifica le procedure amministrative e sgrava il cittadino da una serie di incombenze che hanno sempre gravato sullo stesso, restituendogli il tempo che fino ad oggi impegnava nella burocrazia improduttiva".

"Non ci limiteremo a fornire solo uno strumento informatico -  precisa l'ing. Francesco Tarsia, Dirigente del Dipartimento Infrastrutture, LLPP, Mobilità della Regione Calabria - ma assicureremo ai Comuni un set di servizi nell'ottica della semplificazione amministrativa e della trasparenza dei procedimenti in edilizia che rappresentano il vero valore aggiunto del progetto CalabriaSUE".