Lo sportello unico per le attivita' produttive

Linee Guida per la riapertura delle attività economiche, produttive e ricreative

La Conferenza delle Regioni ha aggiornato le Linee guida per la riapertura delle attività economiche, inserendo anche il settore delle attività ricreative.

Le "Linee Guida per la riapertura delle attività economiche, produttive e ricreative" comprendono ora anche le schede relative ai seguenti settori: congressi e grandi fiere; sale slot, sale giochi e sale bingo; discoteche.

Sono state razionalizzate e integrate le schede relative a:

-  "Ristorazione", dove è stato inserito un paragrafo dedicato alle "cerimonie";

- "Attività ricettive" (che oltre alle indicazioni generali prevede regole specifiche per: strutture turistico-ricettive all'aria aperta; rifugi alpini ed escursionistici; ostelli della gioventù; locazioni brevi);

- "Servizi per l'infanzia e l'adolescenza" (con un paragrafo dedicato ai "Campi estivi").

Sono state aggiornate le schede relative alle "Aree giochi per bambini" e a "Cinema e spettacoli dal vivo" (quest'ultima con riferimenti a: fondazioni liriche, sinfoniche e orchestrali e spettacoli musicali; produzioni teatrali; produzioni di danza)

Infine sono state aggiornate anche le altre schede, in particolare per quanto guarda le prescrizioni per favorire il ricambio d'aria.

Si ritiene pertanto utile la pubblicazione delle Linee guida al fine di supportare le imprese nella fase di ripresa dopo l'emergenza sanitaria ed i Comuni nelle loro attività di controllo.

Nei prossimi giorni settori come quelli delle fiere e dei congressi, delle sale giochi e delle discoteche - sulla base di ordinanze e protocolli regionali fondati sulle linee guida della Conferenza delle Regioni allegate al Dpcm - potranno riaprire e riprendere le attività.