Lo sportello unico per le attivita' produttive

Procedure prevenzione incendi

Facendo seguito alle numerose segnalazioni pervenute al SURAP, dai SUAP e dai Comandi provinciali dei Vigili del Fuoco si ribadisce – per come già indicato nella Circolare n. 323913 del 15 ottobre 2014 - che:

-       è obbligatorio indicare nel DUAP (pena richiesta di integrazioni) se l’attività è soggetta o meno alle procedure di prevenzione incendi. In caso di dubbio, rispetto all’assoggettabilità della pratica alla normativa di prevenzione incendi, è possibile richiedere informazioni direttamente al Comando provinciale territorialmente competente i cui riferimenti sono disponibili all’indirizzo http://www.vigilfuoco.it/sitiVVF/calabria/dislocazione.aspx?s=509&p=1516.

-       nel caso in cui l’attività sia soggetta, è indispensabile che la documentazione allegata alla pratica sia immediatamente identificabile. A tal fine è necessario che l’azienda inserisca nella descrizione e nella denominazione di ogni file allegato (relativo alla procedura di prevenzione incendi da attivare), il suffisso VVF (per esempio “relazionetecnica-VVF.pdf.p7m”);

Per consentire la corretta individuazione della documentazione relativa alla procedura di prevenzione incendi, a decorrere dalla data odierna, viene messo a disposizione, nella Sezione Modulistica-Vigili del Fuoco di http://www.calabriasuap.it/sportello-unico/normativa/modulistica , un file riepilogativo (di cui qua si riporta una anticipazione) della documentazione relativa alla procedura di prevenzione incendi da attivare, che dovrà essere compilato a cura delle aziende/professionisti in fase di inserimento della pratica e che consentirà l’immediata identificazione dei documenti di interesse del Comando provinciale dei VVF.

Il rispetto di queste norme procedimentali e operative consentirà ai Vigili del Fuoco di operare in maniera più rapida ed efficiente, consentendo il rispetto dei tempi di gestione delle procedure. Inoltre si eviterà che vengano inoltrate ai VVF pratiche non soggette e, di conseguenza, un inutile aggravio economico per le imprese.