Lo sportello unico per le attivita' produttive

NOTA INFORMATIVA DELLA QUESTURA SUGLI OBBLIGHI DI VIDIMAZIONE DEI REGISTRI

La Questura di Cosenza, in una nota trasmessa al servizio SURAP della Regione Calabria, ha confermato che, a seguito delle modifiche normative intervenute sull’articolo 16 del Regolamento di esecuzione del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, è stato abrogato l’obbligo di tenere i registri per le attività di agenzia di affari e di commercio di beni usati/antichi e preziosi.

Nella stessa nota la Questura conferma l’obbligo di vidimare presso le Autorità locali di Pubblica Sicurezza i registri per il commercio di oggetti e metalli preziosi (anche sulla base delle modalità previste dall’articolo 6 del decreto legislativo 92/2017), quello per le operazioni giornaliere per attività di recupero crediti, il registro delle operazioni giornaliere per fabbricanti e commercianti di armi, esercenti fabbriche e depositi di esplodenti e, infine, il registro delle operazioni giornaliere tenuto dagli autodemolitori.