Lo sportello unico per le attivita' produttive

Integrazioni alla pratica SUAP e nuove funzionalità del software

Il rilascio della nuova versione del software di gestione telematica della pratica SUAP introduce una serie di miglioramenti applicativi che consentiranno agli operatori della Pubblica Amministrazione di istruire le pratiche in maniera più agile ed alle imprese di risparmiare tempo per la gestione delle stesse. Essi riguardano:

1.     Introduzione della gestione delle integrazioni documentali di una pratica;

2.     Introduzione della gestione delle pratiche di collaudo;

3.     Introduzione di funzionalità utili al monitoraggio delle pratiche da parte degli enti competenti;

4.     Miglioramento di alcune funzionalità preesistenti (aumento dell’ampiezza di alcuni campi, etc);

Integrazioni documentali

Tra le diverse funzionalità rilasciate, particolare attenzione è stata dedicata alla gestione delle integrazioni/completamento/conformazione delle pratiche presentate che consentirà al richiedente di gestire l’apposita documentazione integrativa/sostitutiva direttamente nelle sezioni della pratica “Modulistica” e “Documenti allegati” a seguito di sollecitazione da parte dello sportellista SUAP.

Con la nuova versione del software, infatti, il richiedente non dovrà più inserire i documenti e i moduli integrativi/sostitutivi nella sezione “Comunicazioni”. Sarà l’Operatore di Sportello che consentirà l’apertura di una sessione di completamento/integrazione/conformazione ed il Richiedente avrà, quindi, la possibilità di inserire direttamente la documentazione richiesta nelle apposite sezioni della pratica “Modulistica” e “Documenti allegati”, laddove è già presente la documentazione originariamente presentata con la prima trasmissione della pratica.

Si evidenzia che affinché il SUAP possa  ricevere le integrazioni documentali e terminare la sessione di modifica/inserimento, è necessario che il richiedente concluda l’iter trasmettendo il nuovo modello di riepilogo sottoscritto digitalmente proposto dal sistema.

Senza questa ultima operazione di conferma, le operazioni di integrazione non si concludono e lo sportello SUAP non riceverà le integrazioni documentali inserite.

Collaudo 

Altra modifica al software: è stata prevista la possibilità di inserire le pratiche con tipologia di intervento “Collaudo”, il quale potrà a sua volta avere le tipologia di iter “Collaudo certificato” o “Collaudo con commissione”.

Statistiche

Attraverso questa nuova funzionalità gli operatori di sportello e gli enti terzi potranno avere a disposizione nuove statistiche sulle pratiche principalmente basate su indicatori specifici (es tipologie di intervento, etc) e sulle tempistiche di gestione delle stesse. Gli operatori di sportello SUAP e gli enti, da oggi, quindi potranno estrarre (anche in formato pdf ed elaborabile csv) dei dati utili ad un maggior controllo della qualità e quantità del lavoro svolto in ufficio ed avere strumenti utili ad una più efficiente pianificazione delle proprie attività.

A disposizione degli imprenditori e professionisti, nella sezione Modulistica (http://www.calabriasuap.it/sites/default/files/modulistica/Vademecum%20Cittadino.pdf) è disponibile un Vademecum molto snello che spiega le nuove funzionalità mentre l’intera guida utente è disponibile al seguente indirizzo: http://www.calabriasuap.it/sites/default/files/modulistica/Manuale%20Cittadino.pdf

Per gli operatori di sportello SUAP ed enti terzi, i nuovi manuali operativi sono presenti nella sezione “Documenti” del forum all'indirizzo: http://forum.calabriasuap.it/file/list.page.

Il servizio Help-Desk della piattaforma CalabriaSUAP rimane a disposizione per supportare gli utenti nell’utilizzo delle nuove funzionalità e per fornire tutte le informazioni utili alla gestione telematica delle istanze al seguente recapito 0961/774394 nei seguenti orari: dal lunedì al giovedì dalle ore 9,00 alle ore 14,00 e dalle ore 14,30 alle ore 17,30 - venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00