Lo sportello unico per le attivita' produttive

Provincia di Crotone

La Provincia di Crotone  si estende su una superficie di 1.716 km² e comprende 27 comuni. Affacciata ad est sul mar Ionio, confina a nord-ovest con la provincia di Cosenza e a sud-ovest con la provincia di Catanzaro. E’ stata istituita il 6 marzo 1992 da una ripartizione del territorio precedentemente incluso nella provincia di Catanzaro.

Il tessuto imprenditoriale crotonese è composto in misura prevalente da imprese che operano in attività di tipo tradizionale ed in particolare, il 26,2% nel settore dell’ Agricoltura, il 26% nel Commercio,  il 12,7% nelle Costruzioni. A seguire, il 7,7% opera nelle Attività manifatturiere; il 5,9% nelle Attività dei servizi di alloggio e ristorazione.

 

FATTORI DI ATTRATTIVITA'

Aspetti socio economici

  • Presenza dell’aeroporto e del porto di Crotone, adibito al traffico commerciale
  • Dinamismo nel settore delle iniziative culturali
  • Tasso elevato di popolazione giovanile e straniera

Caratteristiche produttive

  • Buona disponibilità di agglomerati industriali ed aree per insediamenti produttivi dismesse da recuperare e valorizzare
  • Maggiore concentrazione di DOP e DOC della Regione Calabria, grazie alla  specializzazione nel settore agricolo e agroalimentare, in particolare nella produzione del vino, formaggi, conserve alimentari.
  • L’industria manifatturiera leggera presenta una lieve specializzazione nel settore della chimica e delle materie plastiche, nonché nella produzione di arredamento
  • Prodotti artigianali tradizionali derivanti dalla lavorazione del legno della ceramica, dei tessuti

Turismo e cultura

  • Caratteristiche peculiari legate alla vicinanza mare-montagna  (Crotone è la provincia calabrese che registra il maggior numero di turisti stranieri )
  • Presenza di numerosi siti di rilevanza archeologica e storico-culturale
  • Presenza di aree di valenza naturalistica:  
  • Presenza di strutture per la portualità turistica
  • Presenza di numerose iniziative nel settore culturale
  • Presenza del Museo archeologico nazionale e di numerosi ulteriori centri museali

Ambiente

  • Presenza di numerosi siti di valenza ambientale e naturalistica
  • Presenza  Parco Nazionale della Sila e parco dell’Area Marina Protetta di Capo Rizzuto