Lo sportello unico per le attivita' produttive

Produzioni di eccellenza

 

Il peperoncino
Nel Comune di Diamante è stata creata nel 1994 l’Accademia nazionale del peperoncino, che da anni è sulla scena nazionale con iniziative culturali, scientifiche, gastronomiche.

Il cedro
Nella parte più a nord della costa tirrenica, detta “Riviera dei Cedri”, si coltiva il cedro “Liscio di Diamante”, pregiatissima varietà di questo agrume prezioso e difficile da coltivare.
Attualmente la produzione è stata valorizzata grazie all’azione sinergica del Consorzio Europeo Cedro Mediterraneo Terre di Calabria, che si pone come volano dell’economia della Riviera.
La produzione alimenta un canale commerciale diretto con Israele che ne acquista grandi quantità, per utilizzarle durante la festa del Sukkòth.

La patata silana IGP
La patata coltivata sull’Altopiano Silano presenta livelli di sostanza secca molto elevati, quindi una migliore attitudine alla frittura, nonché un sapore tipico più marcato rispetto alle altre provenienze.

Le clementine
Nell’area Sibarita vengono coltivate le clementine IGP, esportate nei mercati europei.

Il caciocavallo silano DOP
Il Caciocavallo Silano DOP confezionato in questo territorio è ottimo. Di forma sferica, ovale o troncoconica, dolce o piccante in funzione della stagionatura, è un formaggio di antica tradizione.

I fichi DOP
Il fico essicato si è evoluto nel tempo, grazie ad alcune aziende di trasformazione che hanno nobilitato le ricette tipiche in prodotti commerciali d'élite.
Le trecce, le collane, le crocette, i palloni, sono tipologie produttive che rappresentano altrettante forme di espressione della fantasia creativa della popolazione locale.
In provincia di Cosenza si producono oltre 800 tonnellate l’anno di fichi essiccati, la maggior quota di prodotto a livello nazionale.

La liquirizia DOP
Fin dal 1500 a Rossano si lavora e commercializza la radice della liquirizia. Il prodotto, dal gusto inconfondibile, è diventato famoso nel mondo grazie all’imprenditoria locale che ha dato vita anche al “Museo della Liquerizia”.
L’Enciclopedia Britannica afferma che “la migliore qualità di liquirizia is made in Calabria”.

Gli arazzi e le coperte di Longobucco
Le pesanti e coloratissime coperte, le trapunte dette 'ozaturi’, a motivi geometrici spesso intrecciati a motivi floreali, antropomorfi e zoomorfi, caratterizzano questa tipica produzione dei paesi di montagna. La mescolanza multiculturale ed interculturale, che affonda le sue radici nelle culture elleniche e bizantina, dà luogo a capolavori di artigianato: tessuti artistici, arazzi, coperte, costumi tradizionali.

Liuteria d’autore: i violini
La liuteria di Bisignano è l'attività artigianale che ha più inciso nell'economia locale e vanta antiche tradizioni sulla costruzione di strumenti musicali a corda.
Un intero quartiere di Bisignano, la Giudecca, era abitato da un gran numero di famiglie di liutai.